martedì 20 dicembre 2016

I 5 migliori personaggi da osmiza


Ebbene sì. Continua la serie delle monade da Osmiza.
Dopo i dieci motivi per andar in osmiza, le cinque peculiarità del vin de osmiza e la storia di Nosepolis, città del no se pol, ecco oggi i cinque migliori personaggi che si possono incontrare in osmiza.
Tutto questo, ovviamente, per pubblicizzare il nuovo bellissimissimo libro L'osmiza sul mare, che trovate in libreria a 10 euri oppure online a questo sito, al momento al quinto posto in classifica dei libri più venduti in Regione. Daghe!

I CINQUE MIGLIORI PERSONAGGI DA OSMIZA


  1. Quel cola chitara.
    Immancabile in una vera osmiza che si rispetti. Spesso accompagnato da quel cola fisa. Animerà la serata facendo cantare tutti Finanziere, el tram de Opcina, l'omo vespa e vi commuoverà con Marinaresca. Si alimenta a biceri de rosso.
  2. Quel cola chitara che sbaia.
    Assomiglia in tutto e per tutto a quel cola chitara.
    MA: tacherà banda con "le bionde trecce gli occhi azzurri e poi...". Non lascerà l'osmiza verticale. O per il troppo vino, o per le lignade dei muloni che voleva QUELA BELA CHE CONOSSI TUTI
  3. El petesson.
    Di solito in compagnia con l'imbriagon, el storto, el bevandela, Toni Piria, el duro, el carigo, l'ulmo, el pien, el ciolto, el ciapado, el spanto, l'imbalinado, el s'ciocado, l'impetardà, el spanado, el folgorado, el carburado, l'incandido, l'incatramado, l'incanfarado, el cusinado, l'imbumbido, el disfà, el dilanià, el rovinà, el disunì, el squaià e l'alegro andante con brio.
    Bon insoma tre quarti del'osmiza dei ;)
  4. El vecio che bati carte.
    Che gioca rigorosamente a cotecio, gioco che rappresenta lo spirito del triestino medio: o te ciapi tuto e te fa capoto, opur xe meo lassar che fazi i altri.
  5. El vecio che varda el vecio che bati carte.
    E commenta. E consiglia. E fa i conti. E sa a memoria tutte le carte uscite fino ad ora. E ha le mani dietro la schiena. E soprattutto, colleziona svariati biglietti di sola andata per andar a remengo.
  6. El vecio ranzido.
    Quello che l'osmiza una volta non era così. Ci si divertiva, ci si ubriacava, si spaccavano bottiglie, si guidava spolpi, si insultava la polizia, si finiva in carcere, ma sempre USANDO LA TESTA E COL MASSIMO RISPETTO PER GLI ALTRI. No come desso che i fa quel che i vol e no i ga pel cul nissun.
  7. La baba ranzida.
    Quella che dei no dir monade iera sempre cussì andemo casa.
  8. La baba patata.
    No, non è vero, non c'è. O forsi dovè bever ancora un poco.
  9. El molesto.
    Quello che invece vede babe patate ovunque e cerca di ingrumarsele, ma fallirà miseramente a causa dell'incapacità di imbastire una frase più complessa dell'ormai obsoleto "te se missi col mio amico?"
  10. L'oste.
    Eh bon, il personaggio migliore di tutti, quello che porta el magnar e el bever po!

    Ou ma no doveva esser cinque i personaggi?
    XE CINQUE, solo che ormai dopo tropi otavi vedè dopio.

Bon, e adesso non vi resta che andare a comprare il libro e regalarlo a tutti!
Se no le prossime volte in osmiza becherè solo quel cola chitara che sbaia, ocio!

L'Osmiza sul mare lo trovate in tutte le librerie di Trieste e Bisiacaria a 10 euri.
Oppure comodamente online a questo link.
O anche in formato ebook.



FOLLOW THE WHITE COCAL!

Nessun commento:

Posta un commento

Disi la tua, ale!