martedì 29 settembre 2015

Care Segnalazioni: il Consiglio Regionale come Barcola

Finisce l'estate, ma gli echi barcolani risuonano ancora... in Consiglio Regionale ;)
Una grande Segnalazione della nostra moralizzatrice preferita, Franca C. Porfirio.



Ed ecco la risposta!





Care segnalazioni, la rubrica con le segnalazioni più cool di Trieste.



martedì 15 settembre 2015

L'università dei furlani

Dopo il grande successo delle nostre prime due Facoltà Universitarie, quella delle Nagane (con specialistica in Nagana Mujesana) e quella dei Veci, abbiamo pensato fosse giusto aprire un nuovo indirizzo di studi, quello per diventare friulani doc.

Eccoci dunque a presentare l'Università dei furlani, di prossima apertura nella nostra sede dislocata lanfur sconta in luogo segreto.
Per trovarla, basterà seguire l'odore di frico e tocai, e il successo in questa ricerca varrà come primo requisito per l'ammissione alla scuola.

Gli altri requisiti sono:

  • Almeno un ricovero per coma etilico
  • Diploma certificato di impennata coi trattori
  • Consegnare il modulo d'iscrizione debitamente compilato in tutte le sezioni, mostrando particolar attenzione e fantasia per la casella blestemis.


Questo il piano di studi:

Zoologia applicata alla teologia (Prof. Di Oboe)
Sintomatologia onirica del taj delle oto (Prof. Puntaat)
Sociologia del taj delle dieci (Prof. Plen)
Gastrodinamica del taj di mezzogiorno (Prof. Ciok)
Posologia alimentare del taj di pranzo (Prof. Imbriag Hellen)
Equilibrismo deambulazionale di tutti i taj dopo (Prof. Sbrumereaux)
Metodologie di freestyle blasfemo postmoderno (Prof. Sacramen)
Dinamica apologetica lavorativa (Prof Stakanov)
Ecologia applicata alla panole (Prof. Blave)
Meteorologia pluviale infame (Prof. Sglavin)
Nomenclatura etilica apocrifa (Prof. Tokaij)
Caccia al triestin I: metodologie di camuffamento tipico del Triestinus fancazzarus - cos'è il nero? (Prof. Triesticoli)
Caccia al triestin II: analisi dell'attività volentieristica del Triestinus fancazzarus (0 ore previste causa programma vuoto) (Prof. Triesticoli)
Caccia al triestin III: cattura e tortura del Triestinus fancazzarus - il contratto a tempo indeterminato (Prof. Triesticoli)
Copricapistica alpina applicata all'Udinese (Prof. Zico)
Logospecificità de lis blestemis intercalari (Prof. Onorio)
Fluidodinamica del frico (Prof. Frice)
Fluidodinamica dela frice (Prof. Frico)
Culto e mitologia del purcit (Prof. Sant Antoni)

Il diploma di furlan potrà venir ritirato una volta ultimati tutti gli esami. O più facilmente prima ancora, se sarete già così produttivamente furlani da rilevare direttamente tutta l'Università, migliorarla e auto-proclamarvi furlani doc.

I NOSTRI LIBRI E GIOCHI:




domenica 13 settembre 2015

Zinque bici e un amaro Montenegro: in anteprima in ebook!

Tra due settimane circa uscirà in tutte le librerie più bobe di Trieste, al prezzo di 8 euri, Zinque bici e un amaro Montenegro, l'ultimo libro di Diego Manna dedicato al viaggio in bici da Trieste a Cataro, tra le solite mille avventure.

Però per i più tecnologici è già disponibile in formato ebook al prezzo di 3,99 euri. Lo si può scaricare seguendo questo link.
Daghe!

Piaza Unità. 4 agosto 2013. ore 9.
Zinque bici, coi rispetivi compagni de viagio, parti. 
Verso el Montenegro. 
Verso l’est. Dove nassi el sol. Dove ga origine la luce. Dove tanti filosofi ricerca el significato dela vita. O forsi, semplicemente dove che la bira costa de meno.
In borsa, solo le robe de cui no se pol far a meno, perché ogni chilo in più costerà fadiga e sudor: calze, mudande, maiete e braghete.
E una fiasca de Amaro Montenegro.
Perché? Perché i xe convinti che in Montenegro no i lo gabi mai visto.
Ma sarà veramente cussì?
L’unica xe continuar a pedalar, passando per Slovenia, Croazia, Bosnia e infine Montenegro, in un tour dei Balcani carigo de incontri, pensieri, disaventure e carnaza, che solo el lento inceder dela bici permeti de viver pienamente.


E per festeggiare, per l'occasione l'ebook Trieste tipicamente friulana, estratto di Polska... rivemo!, torna a gratis, a questo link ;)


mercoledì 2 settembre 2015

Care segnalazioni: tutti in Africa!

No se capissi come mai chi di dovere, invece de farse mile problemi e mile pensieri, no va semplicemente a leger le Segnalazioni. Là ghe xe la soluzion a tuto.
Eco risolto in maniera brilante el problema dei migranti. Anzi, dei "immigranti", che rendi ancora più meo l'idea.